Menu

Playground

Il DRAGO “SPIRO”

Ubicazione: Roma
Anno di realizzazione: 2012
Committenza: cliente privato

Un playground di grande impatto, dal carattere innovativo e dinamico. Si tratta di un dragone di 20 mt di lunghezza e 2,5 mt di altezza, interamente rivestito da più di 7.000 squame pressate a mano una ad una e mosaico. Il dragone entra ed esce dalla terra, come se questa fosse fluida e si configura come una scultura abitabile. All’interno dell’enorme testa vi è una nicchia che si raggiunge risalendo la lingua rossa del drago. Al di sotto della spira principale vi è installata un’altalena mentre la parte terminale della composizione è un’ibridazione tra una coda e uno scivolo. Il progetto paesaggistico è completato dall’installazione di panchine in mosaico, alcune delle quali a forma di capretta, con corna in vero oro.

Il profilo del drago
Dettaglio delle squame
La testa
Scivolo
Primo piano
L'autore
La panchina Elena
Spire
Il contesto
Caprette
Azzurra large
Azzurra small
Il Playground

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione. Proseguendo, acconsenti al loro utilizzo. Per saperne di più o negare il consenso al loro uso visita la pagina Cookie Policy.

Accetto i cookie di questo sito

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione. Proseguendo, acconsenti al loro utilizzo. Per saperne di più o negare il consenso al loro uso visita la pagina Cookie Policy.

Accetto i cookie di questo sito